lamiasicilia.org

Il portale di chi ama la Sicilia

Timballo di anellini alla palermitana

Timballo di anellini alla palermitana
Voto:
0
No votes yet
Piatto:
Difficoltà:
4
Dosi:
4 persone

Preparazione

Ricavate da una melanzana viola quattro fette piuttosto spesse (1 centimetro) dalla parte centrale; tagliate il resto a tocchetti di 2 cm circa di lato.

Fate spurgare sotto sale, sciacquate in più acque, asciugate bene e friggete le fette senza farle dorare troppo. Friggete i dadini e fate scolare tutto.

Tagliate a dadini i formaggi e teneteli da parte. Rosolate la carne intera più il tritato a fuoco moderato in un tegame di coccio o di ghisa con 4 cucchiai di olio. Quando è ben dorata da ogni lato, bagnatela con il vino bianco e dopo che è evaporato, rimuovetela e riservatela. Aggiungete due cucchiai di olio al fondo di rosolatura della carne e fatevi appassire a fuoco lento la cipolla tritata. Quando diventa trasparente, unite lo spicchio di aglio tritato, la carne, la conserva di pomodoro e il concentrato disciolto in 1/2 bicchiere di acqua tiepida.

Alzate il fuoco e fate insaporire carne e sugo mescolando continuamente. Quando è necessario, bagnate con acqua tiepida e abbassate la fiamma al minimo. Salate, pepate e fate sobbollire a fuoco lento e a tegame semicoperto per tre ore aggiungendo l'acqua che occorre.

Mezzora prima di togliere dal fuoco, aggiungete i piselli. A cottura ultimata, togliete la carne dal sugo, fatela intiepidire e tagliatela a dadini piccoli che terrete separati dalla salsa di pomodoro. Cercate di pescare la carne tritata con un mestolo forato e tenetela da parte. Scolate i piselli con un mestolo forato e teneteli da parte.

Lessate la pasta per 8 minuti dal momento in cui riprende l'ebollizione. Scolatela e conditela con la metà del sugo.

Ungete una teglia rotonda confondo antiaderente del diametro di 22 cm con olio e cospargetela di pane grattugiato facendola roteare in tutti i sensi, quindi capovolgetela per liberarla dall'eccesso di pane grattugiato. Disponete sul fondo quattro fette di melanzane a stella. Versatevi sopra metà della pasta, sistematela per bene a comporre una "base" e versatevi sopra la carne a dadini e tritata, i piselli, le melanzane a tocchetti e i formaggi tagliati. Coprite di sugo e formate un altro strato di pasta.

Velate con altro sugo e spolverate la superficie con pane grattugiato. Coprite il timballo con un foglio di carta-alluminio unto di olio, poi appoggiate sopra un coperchio (o una teglia tonda più piccola, un piatto piano) più stretto della teglia, e gravato da un peso.

Dopo un'ora togliete il peso, condite con olio di oliva distribuito a filo su tutta la superficie e infornate per 50 minuti a 180 gradi in forno assolutamente preriscaldato. Fate riposare sulla bocca del forno per 5 minuti, quindi capovolgete la teglia su un piatto da portata e servite.






Ricette simili:

- Anelli al forno alla palermitana

- Anellini siciliani al forno

Commenti

Io l'ho sempre fatta senza melenzane ed e' gustosissima,credo che con le melenzane sara' ancora piu' appetitosa...provero' e' vi faro' sapere! grazie!
Inviato da Rosalia Coppola_1 il

LA FACCIO SPESSO, E' MOLTO BUONA, NON METTO LE MELANZANE E FRA UNO STRATO DI RAGU' FORMAGGI ECC ECC...METTO LA BESCIAMELLA......DA LECCARSI I BAFFI!!!!!!.....PROVERO' ANCHE LA VOSTRA RICETTA. CIAO E GRAZIE
Inviato da Antonella Benin... il

La farò per Pasqua......e vi dirò......
Inviato da Pina Pappalardo il

e tu che ne pensi di questa ricetta?

Accedi o registrati per inserire commenti.