lamiasicilia.org

Il portale di chi ama la Sicilia

Benvenuto/a sulla tua Sicilia! Registrati e condividila con chi come te è Fiero di Essere Siciliano.
Leggi di più sul progetto

Nel dialetto siciliano "passaddà" vuol dire, letteralmente, "passa di là, vai via". Normalmente si utilizza quando si vuole allontanare qualcuno.

San Filippo d'Agira

Sono quattro le giornate in suo onore. L'11 e il 12 maggio, la terza domenica di maggio (salvo casi eccezionionali in cui viene posticipata) e il 16 agosto.

Correva l?anno 827 d.C, gli arabi, avevano già conquistato la Spagna con l?Andalusia ed avendo ancora sete di conquiste si gettarono a capofitto nel Tirreno portando la loro guerra santa (gihàd) in

Ad agosto si festeggia la nascita del popolo messinese.

sangiuseppecarrapipi

Le tavolate di San Giuseppe sono una tradizione popolare molto antiche, le tavole sono imbandite di cibarie di vario genere, offerte come voto a San Giuseppe durante i festeggiamenti del 19 marzo,

La festa di Sant'Agata a Catania

La festa per la patrona di Catania si svolge ogni anno dal 3 al 5 febbraio.

gioco dei tappi

Il gioco dei tappi consisteva in una vera e propria gara di abilità. Bisognava innanzitutto tracciare per terra i percorsi, uno per ogni partecipante.

In piazza Duomo, a Catania, una statua di un elefante che sorregge un obelisco egizio prende il nome di Liotru o Diotru ed è il simbolo della città.

Ad appena 5 km da Palermo, proseguendo sul corso Calatafimi, incontrate questa città che sorge sulle rovine di un antico villaggio arabo fondato sul Monte Caputo a 310 metri sul livello del mare.

Lupo mangia frutto

Si faceva la conta per decidere chi avrebbe giocato nel ruolo del lupo; tutti gli altri dovevano mettersi d'accordo sul frutto da scegliere, poiché non pote¬vano esserci doppioni.

Pagine

Trapani e provincia Palermo e provincia Messina e provincia Catania e provincia Enna e provincia Caltanissetta e provincia Siracusa e provincia Agrigento e provincia Ragusa e provincia